CHI SIAMO

ll MSP Italia è un associazione senza fine di lucro, riconosciuta dal CONI quale Ente di Promozione Sportiva e dal Ministero dell’Interno quale Ente Nazionale con finalità assistenziali.
Dal 2 giugno 1995, il MSP Italia è iscritto altresì nell’elenco delle Associazioni di Volontariato del Dipartimento di Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (decreto n° 623/97 del 25.03.1977) con l’obiettivo di formare dei volontari in ambito sportivo, che entrano a far parte del Corpo Nazionale Volontari di “Sport Sicuro”.
Il MSP Italia è presente su tutto il territorio nazionale con propri Comitati Regionali e Provinciali e si propone l’organizzazione di ogni attività sportiva, a carattere promozionale, per tutte le componenti sociali, attraverso l’organizzazione di manifestazioni sportive, di meetings e convegni, di corsi di qualificazione per dirigenti e tecnici, rivolti anche al settore educativo, ricreativo e del tempo libero.
Il MSP Italia si fonda sulle capacità, sulla dedizione e passione dei suoi dirigenti, tecnici ed atleti, che costituiscono il motore di tutte le attività.

LA NOSTRA PROPOSTA DI “SPORT PER OGNUNO”

Lo sport, inteso come diritto alla pratica sportiva, “Uno Sport per Ognuno”, è lo scopo primario del MSP Italia impegnato da sempre nelle grandi tematiche della promozione sportiva e, soprattutto, nella formazione di tecnici, dirigenti e di volontari di “ Sport Sicuro”.
Diritto ad un pezzo di sport per tutti, così come diritto al lavoro, alla casa, allo studio, finalizzato e personalizzato, tenendo conto soprattutto dell’età e della diversa condizione fisica per essere al passo di una società moderna ed organizzata, dove la pratica sportiva per ognuno significa attività ricreativa, amatoriale e di mantenimento, mirata secondo le diverse esigenze e praticabile in qualsiasi spazio, parco, campo all’aperto o piazza, in compagnia della propria famiglia, del proprio amico o del proprio vicino di casa e con la garanzia di un’assistenza preventiva sanitaria e di preparatori sportivi qualificati.
In questa visione, il MSP Italia, di ispirazione cristiana, aderente alla CEI, che ha sempre sostenuto i valori della solidarietà umana, dell’educazione all’amore e del servizio per gli altri, continua ad offrire uno sport a misura di ognuno, che ne consideri le peculiarità psico-fisiche, tenendo conto dell’habitat dove egli vive, e cioè, il proprio quartiere, la propria città, a garanzia di una sana attività motoria, piacevole, non traumatica con l’assistenza di esperti, diplomati ed insegnanti di Educazione Fisica che costituiscono l’asse portante del MSP Italia, unico, nello scenario dello sport italiano, composto principalmente di elementi in possesso di tali qualifiche. Il MSP Italia ha sottoscritto, inoltre, un Protocollo d’Intesa, con Sport Padania.

GIOVANNI PAOLO II° , 23 MARZO 1994:

“Un atleta deve essere non solo un campione nello sport, ma anche un modello di umanità. Abbiate sempre comportamenti personali che incoraggino e stimolino al bene”.

CONGRESSO OLIMPICO DEL CIO 1994:

“Lo sport per tutti, come implica la sua definizione, deve rendere la pratica sportiva più accessibile a tutte le parti della società senza distinzione di età o di sesso. Esso comprende tutti i tipi di sport eccetto quello di alto livello. Lo sport per tutti è responsabilità di tutti. Il Movimento Olimpico deve tuttavia assumere un ruolo significativo nel suo sviluppo.”